Home Concorsi Pubblici Comune di Scafa: nuovo bando di concorso per due agenti di polizia locale

Comune di Scafa: nuovo bando di concorso per due agenti di polizia locale

di Vincenzo Cangiano
comune di san giuseppe vesuviano concorso pubblico

Il Comune di Scafa (PE), ha pubblicato un bando di concorso finalizzato all’assunzione di due agenti di polizia locale a tempo indeterminato e parziale – cat. C1.

Le domande di partecipazione vanno presentate entro il  9 Dicembre 2021.

La  partecipare al concorso per istruttori di vigilanza comporta il possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
  • godimento dei diritti politici;
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi militari (per i candidati di sesso maschile nati entro il 31.12.1985);
  • assenza provvedimenti di destituzione o dispensa o licenziamento dall’impiego presso una pubblica amministrazione, per persistente insufficiente rendimento e/o per motivi disciplinari;
  • non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale per aver prodotto, al fine di conseguire l’impiego, documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
  • assenza di condanne penali;
  • non avere procedimenti penali pendenti che impediscano, secondo le leggi vigenti, la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione;
  • non trovarsi in situazioni di inconferibilità di cui al D. Lgs 39/2013 ovvero impegnarsi a rimuovere l’incompatibilità prima della stipulazione del contratto individuale di lavoro;
  • non essere soggetto collocato in quiescenza per attività lavorativa dipendente svolta in settore privato e/o pubblico e non aver raggiunto i limiti di età ordinamentali per gli enti locali;
  • non trovarsi in situazioni di incompatibilità;
  • conoscenza della lingua inglese, livello A2 QCER;
  • uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse;
  • patente di categoria B in corso di validità;
  • non essere stati riconosciuti “obiettori di coscienza”, fatto salvo quanto specificato nel bando;
  • possesso dei requisiti per il conseguimento della qualifica di Agente di P.S.;
  • idoneità psicofisica;
  • requisiti psico-fisici necessari per il porto d’armi e disponibilità incondizionata al porto e all’eventuale uso dell’arma;
  • non trovarsi in condizione di disabilità, nel senso indicato dall’art.3 comma 4 della L.68/1999 e non avere imperfezioni o patologie che impediscano lo svolgimento di tutte le mansioni connesse al profilo professionale.

E’ inoltre richiesto il seguente titolo di studio:

  • diploma di istruzione secondaria di secondo grado (maturità) di durata quinquennale valido per l’accesso all’università;

Si specifica che uno dei posti disponibili è riservato prioritariamente a favore dei volontari delle Forze Armate.

In caso che le domande pervenute siano pari o superiori a 30, verrà eseguita una prova di preselezione.

successivamente i candidati dovranno sostenere tre prove d’esame, due scritte (una teorica e una pratica) e una orale, vertenti le materie indicate nel bando.

La domanda di ammissione va presentata esclusivamente tramite procedura telematica accessibile con SPID.

Si specifica, poi, che i candidati dovranno avere di un indirizzo (PEC) personale e che va allegato nella domanda degli estremi del versamento della tassa di concorso di 10 €.

 È Consigliabile che gli interessati leggano con attenzione il BANDO  pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 89 del 09-11-2021.

Sul sito web del Comune saranno indicate le date e i luoghi delle prove di concorso, e le eventuali variazioni alle date e/o al luogo di svolgimento di ciascuna prova, con preavviso di almeno 15 giorni prima per lo svolgimento della eventuale prova preselettiva, e di quella scritta, e almeno 20 giorni prima di quella orale.

Articoli Correlati