Home Concorsi Pubblici Concorso A.Li.Sa. per assumere 700 infermieri

Concorso A.Li.Sa. per assumere 700 infermieri

di Vincenzo Cangiano
comune di perugia assunzioni per 3 psicologi

Nuove opportunità di lavoro nel settore sanitario grazie al concorso indetto dall’Azienda Ligure Sanitaria della Regione Liguria (A.Li.Sa.). Infatti sono previste assunzioni per 700 collaboratori professionali sanitari – infermieri con contratto a tempo indeterminato.

La domanda di partecipazione deve essere presentata entro il 29 Novembre 2021. Vediamo il bando e le informazioni utili per candidarsi.

Concorso A.LI.SA.

A.Li.Sa. Liguria, quindi, ha avviato una selezione finalizzata al reclutamento di infermieri – categoria D – a tempo indeterminato.

I posti messi a concorso saranno così distribuiti:

  1. 35 posti presso ASL 1 Area Territoriale del Ponente;
  2. 160 posti presso ASL 2 Area Territoriale del Ponente;
  3. 90 posti presso ASL 3 Area Metropolitana Genovese;
  4. 180 posti presso Osp. Pol. San Martino – IRCCS Area Metropolitana Genovese;
  5. 30 posti presso E.O. Ospedali Galliera Area Metropolitana Genovese;
  6. 3 posti presso IRCCS Is. G. Gaslini Area Metropolitana Genovese;
  7. 2 posti presso Osp. Evangelico Internazionale Area Metropolitana Genovese;
  8. 130 posti presso ASL 4 Area Territoriale del Levante;
  9. 70 posti presso ASL 5 Area Territoriale del Levante.

I candidati dovranno indicare nella domanda una sola sede di assegnazione.

Riserve

Si segnala che 147 posti saranno riservati prioritariamente a favore dei volontari delle Forze Armate, secondo la seguente ripartizione:

  1. 27 unità presso ASL 3 Area Metropolitana Genovese;
  2. 53 unità presso Osp. Pol. San Martino – IRCCS Area Metropolitana Genovese;
  3. 8 unità presso E.O. Ospedali Galliera Area Metropolitana Genovese;
  4. 39 unità presso ASL 4 Area Territoriale del Levante;
  5. 20 unità presso ASL 5 Area Territoriale del Levante.

Requisiti generali

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie indicate nel bando;
  • idoneità fisica;
  • non aver superato il limite d’età previsto per il collocamento a riposo d’ufficio;
  • non essere collocati in quiescenza;
  • inclusione nell’elettorato attivo;
  • non essere stati interdetti dai pubblici uffici;
  • assenza provvedimenti di destituzione o dispensa o licenziamento dall’impiego presso una pubblica amministrazione o di decadenza da un impiego presso una pubblica amministrazione a seguito dell’accertamento che l’impiego stesso è stato conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabili o con dichiarazioni mendaci;
  • assenza di condanne penali (anche non passate in giudicato) relative a reati previsti dalle leggi antimafia e a reati contro la pubblica amministrazione.

Requisiti specifici

  • diploma di laurea triennale di primo livello (L) abilitante alla professione sanitaria in infermieristica o diploma universitario di infermiere o diplomi e attestati conseguiti in base al precedente ordinamento, riconosciuti allo stesso equipollenti;
  • iscrizione all’albo professionale degli infermieri.

Selezione

E’ prevista una prima valutazione dei titoli e a seguire il superamento di due prove d’esame: una scritta e una orale.

Domanda per candidarsi

La domanda di partecipazione al concorso deve pervenire entro le ore 12 del 29 Novembre 2021. I candidati, inoltre, dovranno essere in possesso delle credenziali SPID o CIE. La domanda va inviata nelle modalità indicate nel bando.

Documentazione da allegare

  • l’eventuale certificazione medica attestante lo stato di disabilità rilasciata da una competente struttura sanitaria, non autocertificabile, comprovante la necessità di ausili e/o tempi aggiuntivi, ai sensi dell’art. 20 della Legge 5.02.1992, n. 104, relativamente alla procedura selettiva a cui partecipa;
  • la certificazione medica comprovante la disabilità uguale o superiore all’80% ai fini dell’esonero alla preselezione;
  • eventuale documentazione comprovante il titolo di riserva o di preferenza;
  • i titoli di studio conseguiti all’estero che non costituiscono requisito di ammissione, nonché il servizio prestato all’estero;
  • pubblicazioni (relative agli ultimi 10 anni).

Inoltre, ai fini dell’ammissibilità della domanda, dovrà essere caricato nella sezione “Allegati” in formato .pdf il seguente documento, pena l’esclusione dalla procedura:

  • anteprima della domanda (“Preview”) compilata on-line stampata e firmata dal candidato.

Si consiglia di presentare la domanda on-line con dovuto anticipo rispetto al termine e, per ulteriori dettagli sulla compilazione, rimandiamo al bando sotto disponibile.

BANDO

Bando pubblicato per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n. 86 del 29-10-2021.

SUCCESSIVE COMUNICAZIONI

La data e il luogo di svolgimento della prova scritta saranno pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale 4^ Serie Speciale “Concorsi ed esami”. L’elenco dei candidati ammessi, nonché la data di svolgimento della prova, sarà pubblicata sul sito web di A.Li.Sa., oltre che sui siti internet delle strutture sanitarie interessate dalla procedura concorsuale.

La mancata presentazione, segnaliamo, comporterà l’irrevocabile esclusione dal concorso. Il giorno fissato per la convocazione alla prova scritta, i candidati devono presentarsi muniti di valido documento di riconoscimento, nonché di copia della domanda (già caricata a portale), in formato cartaceo, stampata e firmata.

Articoli Correlati