10 consigli per scrivere una lettera di presentazione via email

28
lettera di presentazione come scriverla in modo valido

Come scrivere una lettera di presentazione via mail per inviare un CV alle aziende che riteniamo di interesse per proporre una candidatura.

Per inviare il Curriculum vitae è necessario allegare una lettera di accompagnamento che si inviano via mail come richiesto dalla maggior parte delle aziende. Di seguito 10 consigli pratici per scrivere una lettera di presentazione professionale chiara e diretta.

  1. Utilizzo indirizzo mail o meglio pec

La mail deve essere personale e non riportare nomi diversi. Deve essere un indirizzo mail con riferimenti al tuo nome e cognome e professionale. In particolare per la pec. E’ un errore grave inviare una lettera di presentazione utilizzando la mail di un amico o di un parente.

  1. Non allegare la lettera di presentazione

La lettera di presentazione non va allegata in quanto è la stessa mail scritta per presentare il CV allegato. Consigliamo di scriverla prima su un documento word e poi copiare e incollare nel testo della mail.

  1. Verificare l’indirizzo del destinatario

Verificare prima l’indirizzo del destinatario che in genere è riportato nelle sezioni Lavora con Noi delle aziende. E’ importante conoscere un indirizzo mail diretto di un selezionatore o del responsabile del personale. Il testo deve sempre iniziare con “Gent.ma Dott.ssa / Egr. Dott.” + nome e cognome. In caso di mail generica (ad esempio: [email protected]…) è importante riportate in alto questa indicazione: “Alla cortese attenzione del Responsabile Risorse Umane / Ufficio del personale”).

  1. Indicare l’oggetto della mail

E’ sempre consigliato di indicare l’oggetto della mail in alto come riportato dallo schema della posta elettronica. Alcuni esempi: Rif. Selezione per Addetto Vendita oppure Candidatura per ecc.. In alcuni casi si può indicare “Alla c. a. del Responsabile del Personale”.

  1. Organizzazione dei contenuti

Ecco come deve essere impostata una lettera di presentazione tenendo presente i punti che seguiranno:

  1. chi sei e cosa fai;
  2. cosa sai fare e perché ti proponi all’azienda;
  3. disponibilità e saluti.

Nel testo è preferibile una breve descrizione delle tue esperienze che saranno riportate nel CV che inviti a consultare. Indica poi i tuoi obiettivi professionali e il motivo per cui vorresti lavorare con l’azienda in questione.

Puoi specificare che ti stai candidando perché vedi la possibilità di accrescere la tua professionalità e pensi di poter dare un contributo utile all’azienda stessa. Metti in evidenza le tue esperienze, capacità e la motivazione che ti spinge a proporti per il lavoro. Ricorda che devi scrivere una mail breve.

  1. Utilizza verbi in forma attiva

Per ottenere una lettura chiara è consigliato utilizzare verbi in forma attiva.

  1. Impostazione e grafica del linguaggio

Consigliamo di utilizzare caratteri come Arial, o Trebuchet MS ad esempio, che risulta professionale. Utilizza il grassetto per evidenziare le parole più importanti. Evita di usare il “Lei”, “Le”, “Vi” con iniziale maiuscola, perché è una formula che non si usa nelle email. Non utilizzare emoticon deve essere un testo formale. Rileggere la mail prima di inviare.

  1. Allegare il curriculum

Non dimenticare di allegare il curriculum vitae indicando all’inizio del testo l’invito ad aprire l’allegato. Il documento non deve essere superiore ad 1Mb, meglio se inferiore ai 500Kb, altrimenti l’email potrebbe non arrivare a destinazione oppure finire nello spam. E’ sempre preferibile inviare il documento in pdf perché potrebbero avere difficoltà ad aprire altre versioni di scrittura.

  1. La firma è importante

In basso a sinistra sotto i saluti formali è bene indicare il nome e cognome per esteso evitando di indicare dott./dott.ssa. Sotto la firma indicare il numero di telefono cellulare e l’indirizzo e-mail, eventualmente linkare i tuoi profili Social.

  1. Personalizza la tua lettera di presentazione

Per ogni azienda è preferibile scrivere una lettera di presentazione diversa. Puoi utilizzare i consigli di questa utile guida per candidarsi via mail che ti abbiamo dedicato come punto di partenza per apportate le modifiche necessarie e rendere efficace il testo da inviare per la candidatura.