ASL Latina: concorso per 23 assunzioni. Come candidarsi

36
comune di san giuseppe vesuviano concorso pubblico

Nuovo concorso pubblico per assumere 23 addetti amministrativi presso gli uffici dell’ASL di Latina. Ecco come candidarsi.

Un nuovo concorso pubblico è stato indetto dalla Regione Lazio rivolto a nuovi inserimenti presso gli uffici dell’Azienda Sanitaria Locale (ASL) di Latina.

In particolare le selezioni riguarderanno  l’assunzione di 23 Collaboratori Amministrativi Professionali – Cat. D. La domanda per partecipare dovrà essere inviata  entro il 21 Novembre 2019.

Bando di concorso ASL Latina

Le nuove 23 assunzioni saranno suddivise:

ASL Latina, 9 posti:

  • n. 3 riservati in favore dei volontari delle FF.AA.;
  • n. 3 posti riservati per il personale interno;
  • n. 3 posti non riservati.

ASL Frosinone, 6 posti:

  • n. 2 riservati in favore dei volontari delle FF.AA.;
  • n. 2 posti riservati per il personale interno;
  • n. 2 posti non riservati.

ASL Viterbo, 8 posti:

  • n. 2 riservati in favore dei volontari delle FF.AA.;
  • n. 6 posti non riservati.

Ecco i requisiti per partecipare al concorso Asl Latina

  • cittadinanza italiana o di uno dei Paesi dell’Unione Europea;
  • idoneità fisica all’impiego e alle mansioni della posizione bandita;
  • essere titolari dei diritti civili e politici e non essere stati esclusi dall’elettorato attivo;
  • non essere stati dispensati o destituiti dall’impiego presso Pubbliche Amministrazioni o interdetti da Pubblici Uffici, in base a sentenza passata in giudicato.

Titoli di studio richiesti

Lauree Vecchio Ordinamento in:

  • economia e Commercio;
  • scienze economiche;
  • economia aziendale;
  • scienze Economiche e bancarie;
  • scienze Economiche e sociali;
  • scienze bancarie e assicurative;
  • economia Ambientale;
  • giurisprudenza;
  • scienze Politiche ed equipollenti;
  • sociologia ed equipollenti.

Lauree triennali conseguite ai sensi del DM 509/99:

  • classe delle lauree in scienze dell’economia e della gestione (17);
  • classe delle lauree in scienze economiche (28);
  • classe di lauree in scienze dei servizi giuridici (2);
  • classe delle lauree in scienze giuridiche (31);
  • classe delle lauree in scienze politiche e delle relazioni internazionali (15);
  • classe delle lauree in scienze dell’amministrazione (19);
  • classe delle lauree in scienze sociali per la cooperazione, lo sviluppo e la pace (35);
  • classe di lauree in scienze del servizio sociale (6);
  • classe di lauree in scienze della comunicazione (14); c
  • classe di lauree in scienze sociologiche (36).

Lauree triennali conseguite ai sensi del DM 270/04:

  • L-18 Scienze dell’economia e della gestione aziendale;
  • L-33 Scienze economiche;
  • L-14 Scienze dei servizi giuridici;
  • L-36 Scienze politiche e delle relazioni internazionali;
  • L-16 Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione;
  • L-37 Scienze sociali per la cooperazione, lo sviluppo e la pace;
  • L-39 Servizio sociale;
  • L-20 Scienze della comunicazione;
  • L-40 Sociologia.

Come avviene la selezione

È prevista una prova preselettiva nel caso in cui le domande per partecipare al concorso siano superiori alle aspettative. In seguito si procederà con la valutazione dei titoli di studio presentati per poi espletare tre prove d’esame: una scritta, una orale e una pratica. Gli argomenti saranno i seguenti:

  • diritto Amministrativo;
  • diritto Costituzionale;
  • legislazione Sanitaria Nazionale e Regionale;
  • organizzazione Aziendale;
  • elementi di informatica;
  • conoscenza almeno a livello iniziale di una lingua straniera (inglese).

Come partecipare

Gli interessati dovranno inviare online la domanda di partecipazione entro la scadenza del bando fissata per il 21 novembre. L’invio dovrà essere effettuato tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) intestata personalmente al candidato. Per l’inserimento della domanda accedere al seguente link https://www.ausl.latina.it/iscrizioneconcorsi

Elenco dei documenti da allegare:

  • diploma di Laurea;
  • valutazione positiva conseguita dal dipendente per almeno tre anni (per i soli partecipanti che abbiano diritto alla riserva dei posti previsti per il personale interno);
  • certificazioni relative ai titoli che i candidati ritengano opportuno presentare agli effetti della valutazione di merito e della formazione della graduatoria;
  • curriculum formativo e professionale, redatto su carta semplice, debitamente documentato, datato e firmato dal concorrente, con la formula dell’autocertificazione;
  • eventuali documenti comprovanti il diritto a precedenza o preferenza nella nomina;
  • pubblicazioni edite a stampa su riviste indicizzate;
  • partecipazioni a corsi, convegni attinenti al posto da ricoprire, relative agli ultimi 3 anni, in cui siano indicati, per ogni evento l’Ente organizzatore dell’evento, il titolo, la durata, il luogo e la data;
  • tutte le certificazioni relative a condizioni che consentano l’ammissione al concorso dei cittadini extra UE (titolo di studio, permesso di soggiorno ….);
  • documentazione comprovante preferenze, precedenze e riserve di posti, previste dalle vigenti disposizioni;
  • ricevuta comprovante l’avvenuto versamento della tassa di ammissione al concorso non rimborsabile, di euro 10,00;
  • elenco in carta semplice dei documenti e titoli presentati, datato e firmato;
  • fotocopia fronte/retro del documento di riconoscimento, leggibile in tutte le sue parti, in corso di validità.

Info bando

Tutti gli interessati al concorso per Infermieri dell’ASL Latina sono invitati a leggere con attenzione il BANDO (Pdf 246 Kb), pubblicato per estratto sulla GU n.84 del 22-10-2019.

Per maggiori informazioni accedere alla seguente pagina