Home Concorsi Pubblici Comune di Bra: indetti tre concorsi per 16 nuovi posti di lavoro

Comune di Bra: indetti tre concorsi per 16 nuovi posti di lavoro

di Vincenzo Cangiano
comune di perugia assunzioni per 3 psicologi

ll Comune di Bra (CN) ha indetto tre concorsi per 16 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato in vari settori e potranno parteciparvi diplomati e laureati.

Le domande andranno inviate entro e non oltre il 30 Settembre 2021.

 I profili professionali richiesti sono:

  • n.3 Assistenti Sociali a tempo pieno – Cat. D;
  • n.8 Istruttori Amministrativi – Cat. C;

Due posti sono riservati ai Volontari delle Forze Armate.

  • n.5 Istruttori Direttivi Amministrativi – Cat. D;

Due posti sono riservati ai Volontari delle Forze Armate.

Informazioni più dettagliate sugli trattamenti economici, sulle eventuali assegnazioni e sulle riserve sono indicate nei singoli bandi sopra allegati e pubblicati per estratto sulla Gazzetta Ufficiale n.69 del 31-08-2021.

I candidati dovranno avere i seguenti requisiti generici :

  • cittadinanza italiana o di uno dei Paesi appartenenti all’Unione Europea o di altre categorie previste dai bandi;
  • inclusione nell’elettorato politico attivo;
  • posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva, se soggetti;
  • non essere stati condannati con sentenza passata in giudicato per reati incompatibili con il pubblico impiego in genere o con l’impiego nei posti a concorso cui si aspira;
  • assenza provvedimenti di destituzione o dispensa dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
  • non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale;
  • idoneità fisica;
  • conoscere la lingua inglese e le applicazioni informatiche più diffuse;
  • età: la partecipazione ai concorsi indetti da pubbliche amministrazioni non è soggetta a limiti di età;
  • essere in possesso e poter fare uso in via continuativa di un indirizzo di posta elettronica certificata (PEC).

Requisiti specifici e titoli di studio sono invece richiesti in base alla posizione in cui ci si candida:

  • titolo di studio: diploma di Assistente Sociale o diploma universitario in Servizio Sociale o laurea classe 06 “Scienze del servizio Sociale”, oppure laurea classe L-39 “Servizio Sociale”, laurea specialistica classe 57/S “Programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali”, o laurea magistrale classe LM-87 “Servizio sociale e Politiche sociali”, oppure diploma di laurea in Servizio Sociale di cui al vecchio ordinamento universitario;
  • abilitazione professionale o comunque iscrizione all’Albo per l’esercizio della professione di Assistente Sociale o Assistente sociale specialista;
    – patente di guida categoria “B”.

ISTRUTTORI AMMINISTRATIVI

  • titolo di studio: diploma di scuola media superiore (maturità).

ISTRUTTORI DIRETTIVI AMMINISTRATIVI

  • titolo di studio: diploma di laurea negli ambiti di: Giurisprudenza, Economia e Commercio, Scienze Politiche, Sociologia, Scienze Economiche. Per conoscere tutte le lauree ammesse rimandiamo alla lettura del bando disponibile a inizio articolo.

I concorrenti potrebbero essere sottoposti a preselezione.

Le procedure selettive si prevedono la  valutazione dei titoli e il superamento di due prove d’esameuna scritta e una orale, vertenti sugli argomenti indicati nei singoli bandi.

Per gli Istruttori Amministrativi non è prevista la valutazione dei titoli.

I candidati dovranno presentare la domanda, redatta secondo i modelli esclusivamente tramite invio alla casella di Posta Elettronica Certificata (PEC): [email protected]

Alle domande va allegata la seguente documentazione:

  • ricevuta comprovante il pagamento della tassa di concorso di Euro 7,75;
  • curriculum formativo e professionale datato e firmato;
  • riproduzione elettronica di un documento di identità.

Successive comunicazioni in merito alle procedure concorsuali e le graduatorie finali saranno pubblicate sul sito internet del Comune alla sezione ‘Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso’. È già possibile visionare i diari delle prove d’esame sui bandi disponibili a inizio articolo.

Articoli Correlati