Concorsi nella Pubblica Amministrazione: pronte 36mila assunzioni. Come candidarsi

194
comune di san giuseppe vesuviano concorso pubblico

Nuove assunzioni nella Pubblica Amministrazione. A breve saranno resi noti i bandi per i concorsi che prevedono l’inserimento di 36mila risorse negli uffici pubblici. Tutte le informazioni e come inviare la domanda.

Sono previste circa 100mila assunzioni nella Pubblica Amministrazione. A breve sarà necessario inserire nuove risorse per il turnover negli uffici pubblici e pertanto saranno indetti vari concorsi per procedere con le selezioni. Di seguito tutte le informazioni.

Assunzioni Pubblica Amministrazione 2020-2022

La Legge di Bilancio 2020, dal Decreto Fiscale e dal c.d. Decreto Milleproroghe, prevede lo sblocco di assunzioni per rimpiazzare gli attuali dipendenti pubblici che andranno in pensione. Grazie al ritorno al 100% del turnover e al programma di assunzioni previsto dal Decreto già citato e ai decreti ad esso collegati saranno indetti concorsi pubblici da ministeri, agenzie fiscali ed enti pubblici non economici.

Per l’anno in corso sono previsti 36mila inserimenti negli uffici pubblici. La misura è indicata nel Decreto Rilancio, il nuovo DL varato dal Governo tra gli atti urgenti a sostegno di famiglie, lavoratori, aziende ed economia nell’ambito del piano di gestione dell’emergenza epidemiologica da coronavirus.

Selezione e concorsi nella Pubblica Amministrazione

Tutte le indicazioni saranno indicate in seguito al Decreto Legge 30 dicembre 2019, n. 162 (c.d. Decreto Milleproroghe), e pubblicate sulla GU Serie Generale n.305 del 31-12-2019.

Le nuove disposizioni nazionali anti contagio adottate in risposta all’emergenza sanitaria da Covid-19, prevedono l’introduzione di procedure concorsuali più semplici e veloci, con prove decentrate e test online.

Prossimi concorsi nella Pubblica Amministrazione

I nuovi posti di lavoro Pubblica Amministrazione riguardano principalmente il comparto Scuola, la Sanità e le Forze di Polizia.

Seguiranno i principali Ministeri (MEF, MAECI, Ministero dell’Interno, Ministero della Giustizia e altri), le agenzie fiscali, INAIL, Enac, ACI, Agenzia delle Dogane e altri enti statali.

Si prevede che entro il 2020 saranno assunte circa 36mila unità di personale. Il Decreto Rilancio (Decreto Legge 19 maggio 2020, n. 34) autorizza, infatti, le seguenti assunzioni da effettuare nei prossimi mesi:

  1. 16.000 posti per Insegnanti, in aggiunta ai 62.000 già previsti da coprire mediante i concorsi scuola 2020;
  2. 4.500 posti nelle Università, di cui 3.333 per Ricercatori e 1.300 negli enti di ricerca;
  3. 9.600 posti per Infermieri di famiglia;
  4. 600 posti per Assistenti Sociali;
  5. 850 posti per Giudici e Ausiliari di Corte d’Appello;
  6. 2.700 posti per Cancellieri;
  7. 550 posti per Funzionari giudiziari;
  8. 730 posti nelle Forze Armate;
  9. 25 posti nei Vigili del Fuoco.