Concorso per 105 Infermieri dell’ASL 1 Abruzzo di Avezzano

95
operatore socio sanitario

Bando di concorso per 105 Infermieri dell’ASL 1 Abruzzo di Avezzano – Sulmona – L’Aquila.

Finalizzata all’assunzione a tempo indeterminato mediante selezione pubblica in categoria D. Le domandi dipartecipazione  vanno presentate entro e non oltre il 6 agosto 2020.

I posti saranno così suddivisi:
– n. 52 posti sono riservati a personale del SSN, in possesso dei requisiti indicati nel bando;
– il 10% dei posti sono riservati al personale dipendente a tempo indeterminato della ASL 1 Abruzzo, in possesso dei titoli di studio indicati nel bando;
– n. 32 posti sono riservati a volontari delle FF.AA.

Requisiti per partecipare al concorso

Per partecipare al concorso è necessario  possedere i seguenti requisiti generali:

  • cittadinanza italiana o cittadinanza di uno degli stati membri dell’Unione Europea o di altre categorie previste dal bando;
  • conoscenza della lingua italiana (per i cittadini stranieri);
  • godimento dei diritti civili e politici negli Stati di appartenenza o di provenienza;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato attivo;
  • assenza di condanne penali e di procedimenti penali pendenti;
  • non essere stati destituiti, licenziati, dispensati o dichiarati decaduti da un pubblico impiego.

Per i requisiti specifici si richiede invece:

  • Diploma di laurea di primo livello in infermieristica (o diploma conseguito in base al precedente ordinamento o altri diplomi equipollenti);
  • iscrizione all’albo professionale.

Se dovessero pervenire un numero di domande pari o superiore a 1000, verrà effettuata una preselezione.

La selezione avverrà per valutazione dei titoli e il superamento di 3 prove d’esame, scritta, pratica e orale. È consigliabile leggere il bando di concorso per conoscere l’elenco completo delle materie d’esame.

La domanda di partecipazione va presentata mediante procedura telematica.

Alla domanda è obbligatorio allegare la seguente documentazione:
– copia di un documento di identità in corso di validità;
– documentazione comprovante i requisiti che consentono ai cittadini stranieri di partecipare al concorso;
– Decreto ministeriale di riconoscimento/equiparazione del titolo di studio, se conseguito all’estero;
– ricevuta di versamento della tassa di concorso di euro 10,00;
– domanda prodotta tramite il portale di iscrizione al concorso;
– certificazione medica attestante la necessità di ausili e/o tempi aggiuntivi e la percentuale di disabilità (per i candidati portatori di handicap);
– le pubblicazioni effettuate.

Ulteriori dettagli sulle modalità di presentazione della domanda di ammissione sono indicati nel bando sotto allegato.

Eventuali nuove comunicazioni circa le prove d’esame o le graduatorie verranno pubblicate sulla GU e sul sito dell’ASL nella sezione ‘Amministrazione trasparente > Bandi di concorso’