Fincantieri: 1000 assunzioni nello stabilimento di Ancona

14
fincantieri nuove assunzioni

Fincantieri, la società cantieristica del Gruppo Leonardo, è prossima a ingrandire il suo stabilimento di Ancona nelle Marche.

Dovrebbe addirittura raddoppiare la sua capacità produttiva tanto che il gruppo a partecipazione pubblica dovrà assumere 1000 nuovi addetti. Fincantieri e uno dei maggiori colossi mondiali della cantieristica navale, vuole ingrandire il sito marchigiano per costruire navi di enormi dimensioni, da 100mila tonnellate.

Di tale piano si è parlato recentemente durante una riunione finalizzata ad analizzare un eventuale piano di ampliamento del porto di Ancona e del suo relativo indotto, onde superare le difficoltà dovute al Coronavirus. Uno dei maggiori progetti per rilanciare il porto prevede il raddoppio della capacità di produzione dei cantieri per la costruzione di navi da crociera.

La società prevede di assumere circa 1000 nuovi addetti.

Si  starebbe valutando anche l’ipotesi di corsi di formazione  per preparare figure professionali specializzate. Naturalmente la maggior parte delle assunzioni ad Ancona riguarderanno figure tecniche, soprattutto per operai e addetti di vario genere, ma anche per altri profili.

Tale società ha la sua sede principale a Trieste, è quotata alla Borsa di Milano e conta quasi 19.500 dipendenti. Fincantieri progetta e realizza navi da crociera, militari, offshore, navi speciali e traghetti, mega yacht e ogni altro tipo di mezzo navale a elevata complessità. Il gruppo conta attualmente 20 cantieri tra Europa, Americhe e Asia, e vanta più di 7mila imbarcazioni varate.

Ci si puù candidare on line  sull’apposita pagina dedicata alle posizioni aperte (Lavora con noi) del Gruppo. È consigliabile visitarla per consultare al meglio gli annunci di interesse, inviando il cv tramite l’apposito form.