I lavori più pagati in Italia: dall’ingegnere informatico all’informatore medico

7
fondi europei per bando alla regione liguria

Tra le figure più ricercate troviamo gli ingegneri in particolare laureati in meccanica e informatica. Ma non sono loro ad essere i più pagati d’Italia.

Per la maggior parte dei giovani dopo l’Università scatta l’obiettivo lavoro. A seconda delle competenze si valuteranno varie offerte di lavoro. Ma attenzione a seconda del lavoro o della professione la retribuzione cambia. Ma quanto cambia. In questo articolo vi riveleremo quali sono i lavori più pagati in Italia. (fonte: agenzia di selezione del personale Page Personnel)

La ricerca è stata fatta valutando le offerte di lavoro pubblicate dalle aziende che richiedono profili professionali con 3/5 anni di esperienza.

Tra le figure più ricercate troviamo gli ingegneri in particolare laureati in meccanica e informatica. Ma non sono loro ad essere i più pagati d’Italia. Nella lista troviamo il settore import-export, medici, notai, avvocati, manager.

Ecco i lavori più pagati d’Italia.

(Dall’elenco che segue sono esclusi i personaggi dello spettacolo, del calcio e imprenditori) 

Growth Hacker

La figura è esperta dell’area digital, studia le strategie di prezzo, di copywriting e che conosce i vantaggi dell’outbound e dell’inbound marketing.

bonus imprese regione campania come inviare la domanda

La retribuzione parte da 27mila euro annui fino ad arrivare a 50-60mila.

Affiliate Manager

Il professionista si occupa della gestione e coordinamento degli affiliati, dai siti ai database collegati. Il lavoro si basa sulla remunerazione dei risultati ottenuti e sul ritorno degli investimenti (ROI). In particolare programma ogni tipo di campagna pubblicitaria:

  • Seo;
  • Sem;
  • Native;
  • direct email marketing;
  • campagne video.

concorso comune di urbino per esperto social media manager

Il compenso annuo lordo (secondo PageGroup) è di 28mila euro annui fino ad arrivare dopo 4/5 anni a 55mila euro.

Javascript engineer

Questa figura lavora sia per la programmazione back end che front end avvalendosi del linguaggio Javascript.

Oltre alla programmazione, si occupa frequentemente anche di tematiche di grafica (linguaggio HTML e  Css) e di usabilità.

La retribuzione annua lorda si aggira intorno ai 30mila euro, dopo 4/5 anni arriva a 60mila.

Operativo import-export mare, terra e aereo

Questa figura si occupa di organizzare e monitorare le spedizioni, gestire le pratiche burocratiche di dogana, ricevere nuovi ordini di spedizione. Primo requisito è la conoscenza delle lingue e delle leggi vigenti nei vari Paesi in cui sono effettuate le spedizioni.

La retribuzione è tra 30 mila euro lordi dopo 36 mesi, dopo almeno tre anni di esperienza.

Addetto dogana munito di patente doganale

Organizza i trasporti mare-terra, gestisce i contratti con vettori e spedizionieri e tutta la burocrazie delle pratiche. Deve conoscere la normativa fiscale dei vari Paesi. La retribuzione è tra i 18 mila ed i 23 mila euro annui lordi ma sale a 24-30 mila per coloro che hanno tra il 18 ed i 36 mesi di esperienza.

Export Manager

Il suo ruolo è gestire i clienti acquisiti dall’azienda è una figura manageriale, che gestisce uomini e risorse. Lo stipendio lordo annuo è di 25 mila euro, tra 28 e 35 mila fino a 36 mesi.

Ingegnere informatico

L’ingegnere informatico progetta microprocessori, sviluppa applicazioni web complesse, installa programmi o sistemi  legati a dispositivi e circuiti elettronici. Già dai primi anni la retribuzione è di 30 mila euro annui lordi.

A Padova sono aperte le iscrizioni al corso gratuito 3D Maker Designer

Ingegnere Oil & Gas

Questa figura si occupa dei controlli di qualità e valutazioni inerenti la produttività dei macchinari.

La retribuzione iniziale è pari almeno a 24 mila euro lordi.

Mobile Developer

Sviluppa software ed applicazioni per dispositivi mobili, in particolar modo Android e iOS.

Può guadagnare circa 40 mila euro lordi di stipendio.

E-Commerce manager

Figura che rientra nel commercio online è responsabile della vendita di prodotti della propria azienda su piattaforma e-commerce. La retribuzione parte da 20 mila euro fino ad uno stipendio annuo lordo pari a 40 mila euro.

Buyer Senior

Si occupa delle varie operazioni di merchandising. E’ un lavoro interconnesso con le richieste e la domanda del mercato. La retribuzione parte da un minimo di 40 mila euro annui, fino a 70 mila euro dopo qualche anno.

Sales Controller

Questa figura permette l’interpretazione e la valutazione dell’attività aziendale:

  • analizzare la contabilità analitica;
  • analizzare documenti e relazioni;
  • stendere il rapporto di gestione;
  • analizzare e controllare l’andamento economico finanziario.

Interviene per supportare le varie funzioni dell’azienda. Si può parlare di Controller commerciale, che svolge compiti specifici nella politica commerciale dell’azienda, e di Controller industriale, il quale ha invece la supervisione dei processi produttivi aziendali.

Lo stipendio va da 40 mila euro fino a 70 mila.

DevOps Engeneering

Questa figura ha competenze in ambito di tecnologie e strumenti connessi all’area DevOps se sioccupano dell’IT nelle aziende: il DevOps Engineer lavora con gli sviluppatori e gli addetti alle operations per velocizzare e ottimizzare i tempi di progettazione, di testing e rilascio del software.

Lo stipendio parte da 35 mila euro annui fino a 65 mila euro.

Consulente ERP

Il consulente ERP si occupa della gestione delle attività aziendali mediante un software e guida del sistema di pianificazione delle varie risorse, ossia dell’Enterprise Resource Planning(da qui la sigla ERP).

Il software gestionale include le seguenti attività:

  • contabilità;
  • risorse umane;
  • logistica;
  • ordini;
  • vendite.

Lo stipendio varia dai 35 mila ai 60 mila euro annui.

Tecnico commerciale

E’ incaricato della vendita di prodotti e servizi aziendali anche a stabilimenti industriali e commerciali internazionali e non. Lo stipendio varia tra i 35 e i 55 mila euro annui.

Solution Architect

Questa figura definisce il sistema informativo da realizzarsi. In particolare:

quello di conoscere approfonditamente l’ambiente IT, i vari processi aziendali e le esigenze del cliente;

quello di ricercare, esaminare, valutare e proporre una soluzione rispondente alle esigenze del cliente.

Lo stipendio varia dai 30mila iniziali fino ai 70 mila euro all’anno.

Underwriter o Assuntore

Lavora all’interno delle Compagnie Assicurative, con lo scopo di distinguere un rischio basso da uno alto. Le sue valutazioni sono decisive per la Compagnia.

Ognuno si specializza in uno o più rami assicurativi. Lo stipendio varia da 30 a 45 mila euro all’anno.

Controller Finanziario

Il Controller gestisce le attività di programmazione e controllo dei sistemi di monitoraggio continuativo e occupandosi delle procedure di diffusione e condivisione degli scostamenti.

Lo stipendio varia dai 27 ai 40 mila euro all’anno.

Informatore Scientifico del farmaco

L’informatore farmaceutico lavora per una casa farmaceutica, illustrando agli operatori sanitari le novità in tema di farmaci. E’ necessario aver conseguito una laurea in biologia. Illustra ai medici la composizione, la posologia, gli effetti collaterali dei medicinali. Lo stipendio arriva 50 mila euro annui.

A seguire come già anticipato all’inizio dell’articolo i lavori top ben retribuiti:

Il notaio può arrivare a guadagnare anche oltre 200.000 € all’anno, ovvero di 20.000/30.000€ al mese. La crisi economica ha influito anche sui guadagni di questa figura professionale: dal 2005 al 2015 infatti, la Cassa Nazionale del Notariato, ha dichiarato un calo degli introiti del 36% circa.

Un medico ospedaliero guadagna tra i 1.900 ai 2.900 netti a seconda degli scatti di anzianità, ai quali vanno aggiunti turni notturni o festivi, reperibilità e straordinari. Un primario non prende meno di 4500 euro netti al mesi. Un medico di famiglia può arrivare a 5000 euro al mese lordi. Se svolge attività privata può raddoppiare il reddito.

Un avvocato guadagna circa 38.400 euro all’anno.

Un Area Manager a metà carriera, con 4-9 anni di esperienza, può avere uno stipendio medio di circa 47.200 €, mentre un Area Manager senior con 10-20 anni di esperienza guadagna in media 68.500 €.

Un impiegato di banca cassiere sportellista ha uno stipendio che va dai 27.000 ai 33.000 euro lordi annui e quindi dai 1.300 ai 1.500 euro mensili. Ovviamente lo stipendio dipende dall’inquadramento, dal tipo di contratto, dall’orario e dall’esperienza.

Per un architetto affermato arriviamo a circa 6mila euro mensili. Inferiore la media in Germania, con uno stipendio regolare che si aggira intorno ai 1500 euro, più eventuali premi. Un architetto professionista può invece arrivare a guadagnare tra i 2800 e i 3500 euro al mese.

Il magistrato ordinario si occupa di diritto civile e penale, e durante il primo anno di lavoro la retribuzione è di circa 2200 euro netti al mese; la retribuzione varia anche in base agli anni di servizio, infatti dopo 4 anni di attività lo stipendio di un magistrato può arrivare a 3.600 euro al mese netti.

Lo stipendio medio di un cuoco è di circa 1.850 euro netti al mese, per circa 35.500 euro lordi all’anno, e può partire da uno stipendio minimo di 900 euro netti al mese per arrivare ad un massimo di circa 7mila euro netti al mese.