Poste Italiane: Partite le selezioni per Front End. Come candidarsi

23
come lavorare in poste italiane

Poste Italiane ha lanciato vari concorsi per nuove assunzioni. Attualmente ha pubblicato un annuncio di nuove selezioni rivolte a figure di Front End. Vediamo come inviare la domanda

Poste Italiane ha pubblicato nuove offerte di lavoro indirizzate a giovani per la figura di Front End. Le selezioni sono aperte per tutto il territorio nazionale. Possono partecipare anche i diplomati e per inviare la domanda c’è tempo fino al 30 aprile.

Il Gruppo Poste Italiane

Con una storia di oltre 150 anni, Poste Italiane oggi oltre ad occuparsi della corrispondenza  ha ampliato la sua offerta specializzandosi anche in servizi finanziari e assicurativi e della comunicazione mobile. Con quasi 13mila Uffici Postali e oltre 30mila portalettere, Poste è un riferimento fondamentale per tutti i cittadini.

Poste Italiane accompagna i cittadini, imprese e Pubblica Amministrazione verso la nuova economia digitale offrendo servizi di corrispondenza e logistica, risparmio, transazioni finanziarie e protezione di qualità, semplici, trasparenti e affidabili.

Poste Italiane è una società emittente titoli quotati sul Mercato Telematico Azionario (MTA) organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A.. La Società è sottoposta al controllo del Ministero dell’Economia e della Finanze (MEF) che ne detiene complessivamente il 64,26% del capitale, di cui il 29,26% in via diretta e il 35% in via indiretta per il tramite di Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. (CDP) a sua volta controllata dal MEF. La restante parte del 35,74% del capitale è rappresentato dal flottante. (Dati relativi all’esercizio 2017)

Attualmente Poste Italiane è presente sul territorio nazionale con 13mila uffici postali, 141 mila collaboratori e oltre 40 milioni di clienti. La sede legale è a Roma.

La figura del Front End

Il Front End è responsabile dell’acquisizione dei dati di ingresso e della loro elaborazione con modalità conformi a specifiche predefinite e invarianti, tali da renderli utilizzabili dal back end. Il collegamento del front end al back end è un caso particolare di interfaccia.

Offerta di lavoro

I nuovi assunti  avranno un contratto con orario di lavoro part time e saranno inseriti negli Uffici Postali presenti in varie province in Lombardia, Piemonte, Liguria, Veneto, Trentino Alto Adige, Valle d’Aosta, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Marche, Toscana, Umbria, Lazio, Abruzzo e Sardegna.

Ruoli professionali da gestire

  • promozione e vendita di prodotti / servizi di competenza;
  • espletamento di procedure operative e amministrative, nel rispetto degli standard di qualità e normativa;
  • informazione al cliente in ottica di fidelizzazione e sviluppo.

I requisiti richiesti

Per candidarsi è necessario il diploma di scuola superiore quinquennale, conseguito con votazione non inferiore a 70 / 100 o 42 / 60. Si richiede, ma non è indispensabile, un’esperienza nelle pubbliche relazioni.

Altri requisiti come laurea, la residenza e altre esperienze lavorative saranno valutate positivamente.

Le sedi di lavoro previste:

  • Piemonte – Vercelli, Cuneo, Asti, Alessandria, Biella, Verbano Cusio Ossola;
  • Valle d’Aosta – Valle d’Aosta;
  • Liguria – Savona, Genova, La Spezia;
  • Lombardia – Varese, Como, Sondrio, Bergamo, Brescia, Pavia, Cremona, Mantova, Lecco, Lodi, Monza e Brianza;
  • Trentino Alto Adige – Trento;
  • Veneto – Verona, Vicenza, Belluno, Treviso, Venezia, Padova, Rovigo;
  • Friuli Venezia Giulia – Udine, Gorizia, Pordenone;
  • Emilia Romagna – Piacenza, Parma, Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna, Forlì Cesena;
  • Marche – Ancona;
  • Toscana – Pistoia, Firenze, Livorno, Arezzo, Grosseto, Prato;
  • Umbria – Perugia, Terni;
  • Lazio – Viterbo, Rieti, Latina, Frosinone;
  • Abruzzo – L’Aquila, Teramo, Chieti.

Come avviene la selezione

Una prima selezione avviene tramite una valutazione mediante web. Si accede al portale Poste Italiane, cliccare sulla sezione Lavora con Noi e seguire l’iter per registrare i dati anagrafici e caricare il CV.

In seguito si potrà accedere tramite un link al primo questionario di valutazione. Successivamente se la selezione è andata a buon fine arriverà una mail di convocazione per le successive prove di valutazione.

Come Candidarsi

Come già accennato sopra coloro che desiderano partecipare alle selezioni per l’offerta di lavoro di Poste Italiane per la figura di Front End possono candidarsi tramite il portale del Gruppo, e inviando il Curriculum Vitae, entro il 30 aprile 2019, tramite l’apposito form online in risposta all’annuncio di interesse.